Apple «Soluzione in arrivo per il bug di Siri dei messaggi nascosti»

bug siri messaggi - foto schermata Siri bug messaggi

Il bug di Siri che consente di leggere le notifiche nascoste anche con iPhone bloccato sarà risolto in un futuro aggiornamento software. Apple è a conoscenza del problema e annuncia che la risoluzione è in arrivo

E’ vero, Siri riesce a leggere il contenuto delle notifiche nascoste anche quando iPhone è bloccato, ma si tratta di un bug che avrà vita breve: Apple ha infatti dichiarato di essere a conoscenza del bug di Siri e ha confermato che risolverà il problema in uno dei prossimi aggiornamenti software. Probabilmente la correzione sarà implementata in iOS 11.3 ma non è escluso che possa arrivare anche prima con un aggiornamento minore, come ad esempio iOS 11.2.7.

Non si tratta certo di un problema di sicurezza quanto piuttosto di privacy. A partire da iOS 11 gli utenti possono infatti decidere di tenere nascosto il contenuto delle notifiche ricevute finché non si sblocca il dispositivo, evitando così sguardi indiscreti o persone non autorizzate ad accedere al telefono possano leggere messaggi ed email dalla schermata di blocco.

Questa funzione è attiva come impostazione predefinita in tutti gli iPhone X – i cui possessori potranno leggere le notifiche solo dopo aver sbloccato il telefono tramite Face ID – mentre può essere attivata manualmente in tutti gli altri iPhone recandosi all’interno del pannello Impostazioni > Notifiche > Mostra anteprime e selezionando l’opzione “Quando sbloccato” per mostrare il contenuto delle notifiche dopo aver sbloccato un dispositivo (tramite codice o scansione dell’impronta digitale) oppure “Mai” per nasconderle del tutto e renderle visibili solo attraverso l’accesso alle singole app.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *